Progetto Mediterranea, una tavola rotonda per la presentazione dei risultati del progetto di integrazione per migranti

  • Home
  • Comunicati stampa
  • Progetto Mediterranea, una tavola rotonda per la presentazione dei risultati del progetto di integrazione per migranti

Comunicati stampa

25 settembre 2018 alle 14:52

Martedì 25 settembre, dalle ore 18, nella sede della Congregazione vincenziana in via della Nocetta 191 a Roma si terrà la tavola rotonda “Vie Possibili di integrazione dei migranti – Mediterranea: un esempio”.

Sarà l’occasione per presentare i risultati del progetto Mediterranea, nato all’inizio del 2018 dalla sinergia tra la cooperativa sociale Tre Fontane, la Famiglia Vincenziana, l’associazione no profit Linaria e una progettista professionista.

L’iniziativa ha coinvolto dodici beneficiari SPRAR (nuclei familiari e uomini singoli), richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale e umanitaria, accolti all’interno dei centri gestiti da Tre Fontane per conto del Comune di Roma. Alla base del progetto il desiderio di Tre Fontane e degli associati di sostenere, in un percorso di inserimento nel tessuto sociale e lavorativo capitolino, la costituzione di un’autonoma cooperativa sociale.

Lontani dai tradizionali concetti di beneficenza e volontariato, Mediterranea vuole provare a costruire un modello economico alternativo, un’economia sociale e sostenibile. Grazie alla partecipazione a eventi e festival, si punta a promuovere e far conoscere il progetto a un pubblico vasto ed eterogeneo per facilitare e sviluppare un dialogo multiculturale, e per promuovere nuove metodologie progettuali ecologicamente sostenibili.

Tanti gli ospiti che prederanno parte ai lavori della tavola rotonda, moderata dalla giornalista di RaiNews 24 Mariella Zezza. Rappresentanti del mondo istituzionale, accademico e cooperativistico si confronteranno sul delicato tema dell’integrazione e dell’inclusione sociale anche attraverso il lavoro.

Tra i tanti partecipanti segnaliamo la direttrice del servizio centrale SPRAR Daniela Di Capua, il direttore di Migrantes Roma monsignor Pierpaolo Felicono, il segretario della Commissione nazionale del Cambio sistemico dei vincenziani Padre Giuseppe Turati, l’assessore alle Politiche sociali e delle pari opportunità del Municipio Roma XII Paolo D’Eugenio, l’europarlamentare Gianni Pittella. In attesa di conferma anche la partecipazione dell’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Roma Laura Baldassarre.

A raccontare l’esperienza dei beneficiari saranno i referenti del progetto Mediterranea: Susanna Migliarini per la Tre Fontane, Michela Pasquali per Linaria, Padre Giuseppe Carulli per la famiglia vincenziana e Raphael Augustine Anna, titolare di protezione internazionale, uno dei protagonisti del progetto.