Tre Fontane, i migranti divengono chef con il progetto Gustamundo

Comunicati stampa

09 aprile 2018 alle 17:50

Per un giorno cinque migranti, ospiti nel centro d’accoglienza degli Artigianelli gestito dalla cooperativa sociale Tre Fontane, sono diventati chef, cucinando piatti tipici della loro terra per oltre 100 clienti del ristorante delle Casere. Il progetto, sviluppato in collaborazione con la Vivenda Spa, si chiama Gustamundo e ha coinvolto anche la Vivenda Spa che ha messo a disposizione dei cuochi senegalesi ingredienti e know-how.

Per approfondire la notizia cliccare qui.