dog-image

Emergenza abitativa

Il servizio prevede la gestione di C.A.A.T. (Centri per l’Assistenza Abitativa Temporanea), che sono rivolti non solo ai nuclei familiari a basso reddito, ai lavoratori precari, i portatori di handicap, gli anziani con pensione sociale, i nuclei monoparentali e gli immigrati, ma anche alle famiglie a medio reddito che ancora riescono, a stento, a pagare un canone di locazione.
L’unità abitativa indipendente in cui viene accolto il singolo o il nucleo familiare in condizioni di persistente disagio socio-abitativo costituisce un dignitoso “alloggio di transito” che permette di sviluppare le potenzialità di crescita personale del beneficiario e ridurre la sua emarginazione sociale sia attraverso il costante supporto dell'équipe di operatori sociali che con invii mirati sul territorio, rispondendo congruamente ai bisogni dell’utente e incoraggiandone l’attivazione responsabile.

Tre Fontane

Come operiamo

La Cooperativa Tre Fontane garantisce accoglienza, assistenza e cura di migranti, richiedenti e beneficiari di protezione internazionale e/o umanitaria, attraverso la gestione autonoma o in partnership con Enti Pubblici, Privati e Religiosi di strutture di sostegno e assistenza per la riconquista dell’autonomia di ogni singolo accolto.

Contatti